Sonia Spinello

Canto moderno e jazz - meccanica della voce - circle song - corso a cappella - coro gospel

Sonia Spinello nasce il 26/07/1974 in provincia di Pavia. Iscritta all'A.I.C.I. Associazione Insegnanti Canto Italiana.

Si avvicina al canto sin dalla giovane età studiando con gli insegnanti: Marco Roncaglia (tecnica lirica), Paola Milzani, Angela Baggi (con cui ha poi collaborato) Jasmine La Bianco, Eloisa Francia, Elisa Turlà, Albert Hera, Riccardo Del Togno (pianoforte e armonia).
Nel 2001 studia presso il Centro Jazz di Torino.Nel 2001 approfondisce gli studi di tecnica vocale studiando il metodo di Seth Riggs (Speech Level Singing). Nel 2005 segue il “Corso di perfezionamento insegnanti di canto” con Neil Semer (Manhattan School of Music, New York).


Nel 2007 frequenta dei seminari con Loretta Martinez (Voicecraft) e Albert Hera (Circle Song). Profondamente colpita dall’approccio alla didattica di quest’ultimo e dal linguaggio “Circle”, nel 2008 si iscrive all’Istituto Baravalle di Fossano (CN) dove partecipa alle sue Master Class.
Ha partecipato a seminari sulla voce parlata e cantata e ha conseguito i seguenti attestati di qualifica:
- Corso Estill Voicecraft 1°, 2° e 3° livello tenuto da Elisa Turlà.
- Seminario su “I colori della voce e del canto, meccanismi dei registri vocali” tenuto dal Prof. Franco Fussi.

Appassionata di medicina alternativa e bioenergetica affianca agli studi musicali quelli sul training autogeno, il rilassamento guidato, i Chakra e la loro funzione e l’Ayurvedica. Nel '97 consegue la qualifica di tecnico specializzato nel metodo Henry Chenot (come canalizzare l’energia corporea attraverso la conoscenza dei “meridiani cinesi”).

Progetti artistici:
Molte sono le band con cui collabora sia in veste di solista che corista, tra queste:
Dal ’94 al 2002 è stata la cantante del gruppo ”Settantamidatanta” (funk/soul).
Dal ’98 al 2001 è la cantante dei “Nonsolosoul” (soul/R&B)
Dal ’99 al 2003 è la cantante dei “Rock four” (rock anni ’70)
Dal ‘98 svolge l’attività di cantante e corista in studio di registrazione.
E' la voce di alcuni jingle Radiofonici è collabora come vocalist con Gianmarco Nieri con lo pseudonimo di "Biba" per il programma radiofonico Sound Cloud.
Dal 2002 al 2005 in veste di solista e corista ha collaborato con il prestigioso coro gospel “Golden Guys” di Paola Milzani, con il quale partecipa insieme ad Antonella Ruggiero alla manifestazione “Natale Sacre Armonie” di Bergamo.
Sempre nel 2005 è corista di Renzo Arbore a “Quelli che il Calcio” condotto da Simona Ventura su RAI 2 (Golden Guys).
Dal 2007 al 2012 è la voce del quartetto jazz "Jazz'n'Time" fondato insieme a Riccardo Del Togno e del trio acustico “Good Vibes”.
Dal 2008 al 2012 è co-autrice e compositrice di numerosi brani di musica pop insieme a Chuck Rolando (Sony Music) e Riccardo Del Togno.

Dal 2011 forma un “Acustic Jazz Duo” con il chitarrista Lorenzo Cominoli.
Nel maggio del 2015 viene pubblicato “Billie Holiday Project”, primo disco dell’omonimo progetto con Lorenzo Cominoli e Maurizio Brunod, per Abeat Records, un viaggio nella vita di una delle più grandi interpreti del jazz.
Al Billie Holiday Project si affianca il “Sonia Spinello Quintet”, che propone sempre le canzoni della Holiday in una forma più classica, con una formazione che comprende, oltre a Cominoli, anche Fabio Buonarota alla tromba, Marco Micheli al contrabbasso e Gianni Cazzola alla batteria.
Sempre del 2015 è la fondazione del trio “Zen Garden – So in love” con cui propone le più belle canzoni d’amore della tradizione americana, sempre con Cominoli alla chitarra, mentre al contrabbasso si alternano Yuri Golubev e Aldo Mella.
Da gennaio 2016 si sta dedicando ad un nuovo progetto discografico “Sonia Spinello Quartet - Wonderland“, un tributo in jazz ispirato a Stevie Wonder, con Roberto Olzer, Yuri Goloubev e Mauro Beggio.

La sua attività la porta a collaborare in veste di solista e corista con diverse formazioni e molti musicisti tra i quali: Gianni Cazzola, Fabio Buonarota, Michele Tacchi, Marco Micheli, Luca Cacucciolo, Rodolfo Guerra, Maurizio Brunod, Aldo Mella, Yuri Goloubev, Roberto Olzer, Riccardo Del Togno, Carmelo Isgrò, Marcello Testa, Mauro Beggio, Lorenzo Cominoli, Antonio Fusco, Claudio Guida, Nicola Stranieri.
Si esibisce in molte rassegne jazz e jazz club d’Italia: Spotorno in Jazz, Ameno Blues, Orta in Jazz, Teate Winter Festival, Jazz and More, Piceno Classica, Pianfiorito in Jazz, Jazz’Altro, Winfried Gruber e Dekadenz di Bressanone, Candiani Groove di Mestre, Jazz in alta Quota.

Progetti Professionali:
Dal 2002 al 2004 si è dedicata in qualità di autrice e coordinatrice alla realizzazione dei musicals: “Per favore non mordetemi sul collo” e “Chicago” messi in scena dalla scuola di danza novarese diretta da Alida Pellegrini (S.D. N.).
Dal 2008 al 2009 ha collaborato con la scrittrice “Viola Nevers” per la quale ha composto quattro brani (musica e testi) pubblicati all’interno del libro “Andante con moto” (Prospettiva editrice 2009).
Dal 2009 al 2013 insegna tecnica vocale e gestisce la sezione "Musical" presso "Borgomusica" di Borgomanero.
Dal 2011 al 2013 è la responsabile della sezione di Canto presso "Jungle Music School" di Briga Novarese (C P M).
Dal 2008 al 2012 è co-autrice e compositrice di numerosi brani di musica pop insieme a Chuck Rolando (Sony Music) e Riccardo Del Togno.
Nel 2013 fonda "FMS Gospel Choir", un coro di 30 elementi che esegue brani del Repertorio Gospel e Funky, con arrangiamenti originali che sfruttano a pieno le voci dei solisti e dei coristi.
Sempre nel 2013 nasce "BILLIE " uno spettacolo recitato e cantato sulla storia di Billie Holiday.
Nel 2014 nasce "A-CAPPELLA" un progetto con 8 elementi con la voce come protagonista, un repertorio che sfrutta diversi generi, dal pop al soul passando attraverso il jazz, con arrangiamenti originali.
Attualmente, insieme a Lorenzo Cominoli ricopre il ruolo di direttrice di "Four Music School" la scuola di musica del Teatro Rosmini a Borgomanero e fonda il "Jazz Club Borgomanero" sempre con sede al Teatro Rosmini. Dal 2016 è fondatrice e organizzatrice di “Orta Jazz Festival”, rassegna estiva che nasce come collaborazione tra Jazz Club Borgomanero, Comune di Orta e “I Borghi più belli d’Italia”.

Didattica:
Grazie all’esperienza personale acquisita in oltre quindici anni di insegnamento e alle proprie conoscenze nel campo della medicina tradizionale cinese, ha elaborato una personale metodologia didattica che unisce tecnica vocale, ascolto del corpo e particolare attenzione alla postura.
Tiene regolarmente seminari di improvvisazione corale (Laboratorio Circle) ideati ispirandosi al lavoro svolto durante le Master Class di Albert Hera.
Affianca inoltre il logopedista Pietro Galli durante seminari e incontri sulla riabilitazione vocale.


← back